Fotos

Photographer's Note

Cari amici di TE,
attraverso questa porta, esco anche io dalla lunga serie del mini-meeting su Noto, che tra me, Maurizio e Giorgio, conta ben 41 foto.

Noto tra le provincie di Siracusa è la più importante per ricchezze di monumenti storici, relativamente giovane in quanto venne interamente ricostruita dai suoi abitanti più
a valle.

La zona antica, interamente distrutta dal terremoto dell’11 gennaio 1693 dove ancora oggi se ne possono ammirare i resti, è diventata area archeologica di notevole interesse storico, poiché la sua fondazione si fa risalire presumibilmente intorno al 448 a.C.

Sorge sull’Alveria, un’altura pianeggiante abitata fin dalla preistoria. Bagnata dai fiumi Asinaro e Salitello, era una cittadina fiorente attorno ad essa ruotava l’attività economica di industrie artigianali.

Di noto Antica si possano ancora oggi ammirare le necropoli sicule del IX VIII sec a.C.

la Grotta del Carciofo (catacomba ebraica), la Grotta delle Cento Bocche , i resti dell’imponente cinta muraria della città e del Castello Reale, la Porta della Montagna (che vedete in questa foto), i resti del Ginnasio Greco, e testimonianze di chiese medioevali , rinascimentali e barocche e l’Eremo Di Santa Maria della Provvidenza ricostruito dopo il terremoto del 1693.

Un grazie a tutti, per aver apprezzato tra le mie foto, quelle di Maurizio e quelle di Giorgio, questa nostra lunga serie.

Francesco

P.S.
Nel WS potete vedere i resti di una abitazione dell'epoca.

Photo Information
Viewed: 2633
Points: 24
Discussions
Additional Photos by Francesco Scaringi (francio64) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 2654 W: 483 N: 5040] (39888)
View More Pictures
explore TREKEARTH