Fotos

Photographer's Note

Waiting for new holidays, Craig inspired me to reopen the Icelandic archive, where I have 1,500 photos and only posted 27 of them. I start from Glaumbaer, where you get to the 18th century peat farm museum; it is the best museum of its kind in all of Northern Iceland and definitely worth the small 8km detour from Hringvegur.
The traditional Icelandic peat farm was a complex of separate small buildings connected by a central corridor. In Glaumbaer you can admire this type of construction with some sections full of period furniture, accessories and utensils, which allow you to better understand the difficult living conditions of the time. 2 photos of the interior in the WS.

In attesa di nuove vacanze, Craig mi ha ispirato a riaprire l'archivio islandese, dove ho 1500 foto e ne ho postate solo 27. Inizio da Glaumbaer,in cui si arriva al museo della fattoria in torba,risalente al XVIII secolo; è il miglior museo del suo genere in tutta l'Islanda settentrionale e merita sicuramente la piccola deviazione di 8 km dalla Hringvegur.
La tradizionale fattoria di torba islandese era un complesso di piccoli edifici separati, collegati da un corridoio centrale. A Glaumbaer potete ammirare questo tipo di costruzione con alcune sezioni piene di mobili d'epoca, accessori e utensili, che consentono di comprendere al meglio le difficili condizioni di vita dell'epoca. 2 foto degli interni nel WS.

Photo Information
Viewed: 0
Points: 52
Discussions
  • None
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 15743 W: 129 N: 26982] (132349)
View More Pictures
explore TREKEARTH