Fotos

Photographer's Note

Entrare nella porta aperta o andare a vedere cosa c'è dietro la porta chiusa?
Spesso la vita ci pone di fronte a scelte, più o meno facili, più o meno dolorose. Scegliere una strada anzichè un'altra può cambiare radicalmente la nostra vita. Questa scelta la facciamo noi o ci affidiamo al destino? Una cosa è certa: anche la persona più razionale deve comunque imparare a convivere con la casualità.

Sliding Doors è un film del 1998 diretto Peter Howitt, al suo esordio alla regia.
Helen è una giovane donna che lavora nelle pubbliche relazioni ed è fidanzata con Gerry. Dopo essere stata bruscamente licenziata, si dirige in tutta fretta verso la metropolitana. In quel momento la sua vita si divide in due dimensioni parallele:
* Helen prende il metrò e rincasando prima trova il fidanzato a letto con la ex Lydia, così si rifà una vita con l'affascinante James che aveva conosciuto su quel metrò. Si accorge poi di essere rimasta incinta e quando va a riferirlo a James scopre dalla sua segretaria che è all'ospedale con la moglie a trovare sua mamma. Helen è disperata e quando James la trova le spiega che sta ottenendo il divorzio e finge di essere sposato per non recare troppo dolore alla madre in ospedale. I due si chiariscono e riconfermano i loro sentimenti reciproci. Subito dopo, mentre Helen attraversa la strada, passa un camion che la investe; Helen muore in ospedale, dove nello stesso momento si trova l'altra lei.
* Helen perde il metrò e chiama un taxi, subisce un tentativo di scippo che la fa rincasare più tardi, trovando il fidanzato solo. Trova un lavoro come cameriera e conduce una vita piena di sacrifici, in cui Gerry la tradisce nuovamente. Lei lo scopre perché Lydia li ha chiamati entrambi a casa sua (a loro insaputa) per riferire loro di essere incinta di Gerry. Helen sconvolta scappa cadendo dalle scale e perde il bambino che a sua volta aspettava da Gerry. Viene ricoverata in ospedale, dove lascia il fidanzato e in ascensore incontra James come la prima volta.

ENGLISH
Enter into the open door or go to see what is behind the locked door?
Often life presents us with choices, more or less easy, more or less painful. To choose a road instead of another can dramatically change our lives. Are we to do this choice or we rely on fate? One thing is certain: even the most rational people, however, must learn to coexist with the randomness.

Sliding Doors is a 1998 British-American romantic comedy-drama film written and directed by Peter Howitt and starring Gwyneth Paltrow and John Hannah, and featured John Lynch, Jeanne Tripplehorn and Virginia McKenna. The film has elements of alternate history, though on a minor level, affecting only the personal lives of the (fictional) characters and not the world at large.
The film follows Helen Quilley (Gwyneth Paltrow), who has just been fired from her public relations job. The plot splits into two parallel universes, based on the two paths her life could take depending on whether she catches a London Underground train or not. etc.etc...

kennyblack marcou esta nota como útil

Photo Information
Viewed: 1985
Points: 8
Discussions
  • None
Additional Photos by Ludo Catti (polpo56) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1435 W: 84 N: 2116] (15146)
View More Pictures
explore TREKEARTH