Fotos

Photographer's Note

L'isola di Lavezzi, splendida e selvaggia, appartiene alla Riserva marina delle Bocche di Bonifacio. Patrimonio protetto, è disabitata e raggiungibile esclusivamente con imbarcazioni proprie oppure, con i numerosi battelli in partenza da Bonifacio. Caratteristica del paesaggio sono le rocce granitiche che lambiscono un'acqua veramente cristallina.
Su Lavezzi non esistono veri e propri rilievi: le rare alture presenti altro non sono che cumuli di grossi massi di granito, modellati e traforati dagli elementi nelle fogge più strane. La più alta, una cinquantina di metri, permette di godere dell’incantevole panorama dell’isola.
Un fazzoletto di sabbia e granito, dove vento e mare hanno plasmato le rocce e selezionato una natura straordinariamente resistente alle rabbiose manifestazioni climatiche del luogo.
L’ambiente è quindi molto austero, senza un solo albero. Ciò nonostante la sensazione che suscita non è di desolazione, ma bensì di bellezza naturale allo stato puro, dove la dolcezza di un azzurro mare cristallino, gelosamente racchiuso da preziose calette, contrasta con il duro granito e il verde intenso della macchia.

The island of Lavezzi, beautiful and wild, belongs to the Marine Reserve of the Straits of Bonifacio. Protected area is uninhabited and reachable only by boat or own, with numerous boats leaving from Bonifacio. A feature of the landscape are the granite water lapping very crystalline. Lavezzi no real relief: the rare heights present are nothing but piles of large boulders of granite, shaped and pierced by the elements in the strangest shapes. The highest, about fifty meters, allows you to enjoy the landscape of the island. A patch of sand and granite, where wind and water have shaped the rocks and selected nature extraordinarily resistant to angry demonstrations climate zone. The environment is very austere, without a single tree. Nevertheless, the feeling of desolation that arouses is not, but of pure natural beauty, where the sweetness of a crystal blue sea, surrounded by precious coves jealously, contrasts with the hard granite, and the deep green of the bush.

fritzi007, Zucca, Graal marcou esta nota como útil

Photo Information
Viewed: 1912
Points: 20
Discussions
Additional Photos by letizia falini (faletiz) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 579 W: 51 N: 1604] (10113)
View More Pictures
explore TREKEARTH