Fotos

Photographer's Note

After a long and tiring flight of steps, I got on top of the church tower of St. Olav, which offers the best view over the old town of Tallinn. For those who want to venture into this climb, you are guaranteed by the presence of a nurses station on arrival at the top.
St. Olaf’s Church or St. Olav's Church (Estonian: Oleviste kirik), is believed to have been built in the 12th century and to have been the centre for old Tallinn's Scandinavian community before Denmark conquered Tallinn in 1219. Its dedication relates to King Olaf II of Norway (a.k.a. Saint Olaf, 995–1030). The first known written records referring to the church date back to 1267, and it was extensively rebuilt during the 14th century.
n 1590, the total height of the church tower was 115–125 m. The tower has been hit by lightning around ten times, and the whole church has burned down three times throughout its known existence. According to some sources it was the tallest building in the world from 1549 to 1625, but this claim is controversial: one account of the final rebuilding states the church was formerly "ten fathoms" higher, but paintings depict a spire similar in proportions to the current one; moreover, several different fathoms were in use in Estonia at the time and it is uncertain which was meant. After several rebuildings, its spire is now 123.7 meters tall. (wiki)

DOPO UNA LUNGA E FATICOSA SCALATA

Dopo una lunga e faticosa scalinata,sono arrivato in cima al campanile della chiesa di Sant'Olav,da cui si gode la miglior vista sulla città vecchia di Tallinn. Per chi vuole avventurarsi in questa scalata,siete garantiti dalla presenza di una postazione infermieristica all'arrivo in cima.
La chiesa di Sant'Olav (estone Oleviste kirik) è una chiesa gotica di Tallinn, in Estonia. Con la sua torre di 124 m d'altezza è uno degli edifici più alti d'Europa.È la costruzione più elevata di Tallinn. Con un'altezza di 159 metri, fu l'edificio più alto del mondo fino al 1625, anno in cui la torre rimase gravemente danneggiata da un incendio scaturito da un fulmine che ne causò un crollo parziale riducendone l'altezza. Dopo il restauro ottocentesco, la torre raggiunge oggi i 124 metri, e resta comunque fra le torri più alte d'Europa.
All'origine aveva la funzione di segnale per la navigazione, il che spiegava l'altezza tutto sommato inusitata per la cittadina estone.
Nel periodo dell'occupazione sovietica dal 1944 fino al 1991, il KGB requisì ed utilizzò la Torre di Sant'Olav come punto di sorveglianza della costa e della città nonché come torre radio.
La piattaforma panoramica in cima alla torre offre la possibilità di ammirare un notevole panorama sulla città medioevale, arrivando a scorgere, nelle giornate limpide e terse persino la costa finlandese, che dista circa 70 chilometri dalla città estone.

Photo Information
Viewed: 3766
Points: 136
Discussions
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 13419 W: 125 N: 24011] (120501)
View More Pictures
explore TREKEARTH